29 novembre, 2010

il tavolino che non sapeva di essere una grancassa






































sorvoliamo sullo specchio; tralasciamo pure il vaso che sostiene quel fossile e veniamo al punto: una grancassa come tavolino???!! no dico: secondo me è un'idea strepitosa! dal canto mio forse ne farò un comodino.
adesso lo so: penserete che dopo questo e questo, sono entrata nel tunnel del troviamo-una-nuova-destinazione-d'uso-per-tutto. nono, giuro che dopo questa foto smetto per almeno qualche giorno :-)

[foto Hus & Hem, via Emmas design blogg]

28 novembre, 2010

ricordi in vetro




























torno sul tema nuove destinazioni d'uso per gli oggetti. giusto per proporvi un album fotografico sotto vetro. io ho già iniziato la mia raccolta di bottiglie. voi cosa state aspettando?

[immagine via oh hello friend]

26 novembre, 2010

25 novembre, 2010

un segnaposto cucito a macchina





























vi ho detto che per questo Natale sto pianificando una produzione di biscotti da distribuire in sacchetti trasparenti? e vi ho detto come sigillerò questi saccheti? con la macchina da cucire!!!!
giuringiuretta che l'idea mi è balenata PRIMA di aver visto l'immagine sopra. a dirla tutta l'idea l'ho avuta sfogliando un vecchio numero del magazine di donna hay, leggendaria fooddispensatrice di idee tanto chic quanto semplici.
tornando all'immagine qui sopra: questi segnaposto sono irresistibili! come dite? non avete una macchina da cucire? e Babbo Natale ne è stato informato? ;-)

[tutorial via design sponge]

23 novembre, 2010

coupe de foudre: collant chiné






































sono entrati nel mio cassetto accompagnati da un trionfante: mai più senza!
in quello stesso momento il resto dei collant si è umilmente appiattito contro le pareti (del medesimo cassetto). in silenzio ora quei vecchi collant tramano a sabotare il nuovo acquisto (10 punti a chi coglie il gioco di parole).

[immagine via creature comforts]

22 novembre, 2010

un ritratto per il te



























mi sono convinta che uno di questi vassoi dal potere ammaliatore è la cornice ideale per il mio servizio di tazze da te spaiate. il problema da affrontare è: quale scelgo????? ne ho visti diversi e vi giuro che se ancora non ne ho preso uno è perché proprio non so decidermi su quale.
e volete saperla tutta? si possono appendere! d'altronde perché dovrebbe essere diversamente?

[immagine va apartment therapy]

21 novembre, 2010

rinunce







































per un bagno come questo potrei rinunciare a un'anta del mio armadio (vuota, s'intende).

[immagine via design is mine]

19 novembre, 2010

week(end)ly dose of grace























per questo weekend vi auguro di restare intrappolate in un abbraccio così!

[immagine via little remiders of love]

18 novembre, 2010

ohmyguinness!





































magnifico, maestoso, mozzafiato! lei è daphne guinness (sìsì QUELLA guinness).
se mai dovessi risvegliarmi nei panni di cenerentola, giuro che me ne faccio cucire uno simile dai topolini.

17 novembre, 2010

il paraorecchie (per libro)






























guardo con serio riprovero quelli che fanno la pieghetta all'angolo della pagina per tenere il segno alla lettura di un libro. a questi propongo: salviamo insieme le orecchie dei libri? vi spiego come: prendete un paio di forbici e zac! tagliate un angolo di una busta da lettera. et voilà avete bellepronto un segnalibro. geniale, vero? già, la semplicità possiede questo privilegio.

[via pinterest]

16 novembre, 2010

do you college?































che ne dite di questa interpretazione college? francamente io adoro l'effetto gamba nuda che affiora da calzino e mocassino!

[immagine via the sartorialist]

15 novembre, 2010

un tavolo troppo bianco?






































in cucina ho un tavolo simile a questo. me lo sono fatto fare su misura perché lo volevo completo dell'asse per impastare (sìsìsì l'asse per impastare!). ora però mi rendo conto di aver commesso un tragico errore. ho fatto fare il piano bianco invece che lasciarlo al naturale. per risolvere la cosa mi si offrono due possibilità: lo scrosto io o lascio che lo scrosti B a furia di strusciare sopra tutto quello che le capita a tiro?

14 novembre, 2010

l'importanza di indossare un dettaglio

























e poi un piccolo fazzoletto annodato al collo et voilà.
facile a dirsi, ma ci avete mai provato voi? io sono una vera frana ad annodare qualsivoglia striscia di tessuto. anche con le sciarpe ho dei seri problemi. confesso di avere cercato una guida glamour per gestire la faccenda. confesso anche di non averla ancora trovata, quindi si accettano segnalazioni!

[immagine via all this happiness]

12 novembre, 2010

week(end)ly dose of grace

























se state per immergervi nella nebbia, vi auguro di incontrare un ponticello gentile che vi accompagni

[immagine via hello mr fox]

11 novembre, 2010

il carboidrato delle meraviglie






































vi prego guardate questo pane!
no, dico: notate l'affinità che si stabilisce tra una fetta di questo pane e un generoso splash di nutella!!!







































le foto arrivano da un meraviglioso post di un meraviglioso blog! e mentre scorro le scorro, le foto, tantissime e bellissime, a caccia della ricetta sono già in piena ipersalivazione. trovo la ricetta di un meraviglioso risotto alla zucca e chevre (fatto, buonissimo! fatelo pure voi), incontro anche la ricetta dei ravioli di zucca (non fatto. i ravioli mi spaventano), arrivo fino ad una flourless chocolate cake e senza lasciarmi distrarre penso: bene devo essere nelle vicinanze... e invece niente. la meravigliosa autrice ci rende noto che trattasi della Choccolatine baguette ma niente ricetta uff.
un appello ai miei meravigliosi lettori: non è che nei vostri file serbate una ricetta simile? la vorrei taaaanto, please.

EDIZIONE STRAORDINARIA!

interrompiamo la lettura del blog per comunicarvi che il momento tanto atteso è arrivato.
B ha lasciato il dito della mamma. B da oggi cammina da sola. incede sorpresa di sè stessa, seguendo un filo che va a zigzag e la porta lontano, oltre.
la mamma intanto riferisce la sensazione come di un nodo alla gola

10 novembre, 2010

su con la vita!






































ho sempre gurdato con sospetto le gonne a vita alta, ma -oddio- quanto mi piace questa! e la camicina? con quelle manichette a sbuffo, strettina eppure chic! sì perché anche le camicette strizzate mi hanno sempre fatto arricciare il naso.
ebbene mi è bastata una foto e mi si sono sgretolati ben 2 pregiudizi. che donna aperta che sono!

[immagine via pinterest]

09 novembre, 2010

angoli di paradiso






































sognate, gente sognate...


[immagine via pinterest]

piccoli precisetti crescono




















invogliata da questo post, ho proposto a B i leggendari travasi; entusiasmata (maman) dalla sua precisione, ho alzato il tiro (maman perfida) mettendola difronte ad una bottiglia dalla imboccatura strettina. quanta attenzione in quelle dita (maman fiera)!

08 novembre, 2010

2010 gift guide






































ancora idee per Natale (quando avrò superato il segno vi prego di fermarmi; magari senza insultarmi, però). questa guida, da scaricare qui, gronda di ispirazioni! sul serio. idee, link, tutorial. ed è terribilmente chic! giuro che se dovesse deludervi farò un post di autopenitenza su un argomento scelto da voi :-)

07 novembre, 2010

anime nel cassetto


tanti oggetti, ne sono convinta, possiedono più di una vita. come le anime. e sono convinta anche che creare una nuova destinazione d'uso per un oggetto rappresenti un divertente esercizio creativo!
questa per esempio, sarà pure nata come cassettiera, ma potrebbe senz'altro rinascere come:

a. scarpiera
b. archivio domestico
c. deposito per utensili da cucina (in casa di certe foodblogger che conosco... )

[immagine via emmas designblogg]

05 novembre, 2010

week(end)ly dose of grace






















dedicato a B, la mia pizzetta del cuore, che oggi, e per la prima volta, mi ha dato un bacino quando sono andata a prenderla al nido. un bacio con lo schiocco, eh?! mica una robetta frettolosa e approssimativa.

[questo ritratto di pizza è di un blog nuovonuovo che non potete perdere!]

04 novembre, 2010

il mio avatar, la mia famiglia






































se davvero mi fosse concesso, credo che userei questa bambolina (una minimini di pochi cm) come mio avatar. l'adoro, credetemi! questa cosina qui... non so... ecco... beh sento di somigliarle.







































ed eccovi un ritratto della mia famiglia! i pois abbondano, quindi sìsì deve essere proprio la mia famiglia :-)

[le miniature sono opera di una artista malese]

03 novembre, 2010

paris fall: 5 essentials






































sìsì lo confesso: ho un debole per tutto ciò che è Francia. tipo che trillo come una cinciallegra anche solo a sentire mots come privé o vitel tonnè :-)
se anche voi soffrite come me all'idea di non riuscire ad eguagliare lo stile delle francesi, eccovi la guida rapida (5 essentials only) per smettere di arrancare. qui trovate la guida completa. e se spulciate bene il blog trovate anche altre guide french-oriented. a bientot!

02 novembre, 2010

let's go note!

























i taccuini mi attirano quanto un bene di prima necessità. perché gli appunti mi piace accantonarli da amanuense. e perché il quadernetto mi consente di creare attorno a quegli appunti tutto un microcosmo di correzioni e cancellature e note-agli-appunti e approfondimenti. un tesoro insomma!
e per questo Natale mi propongo di regalarne qualcuno. sul sito di una firma eccellente ho trovato delle vere chicche; insieme ai grandi classici, ci sono i Fun Titles. i miei preferiti?? Make it happen e J'adore.
e poi volete mettere la scatola che li accompagna?

01 novembre, 2010

un cuore così bianco



















la forma è quella di un cuore, ma la sostanza rimanda alle zimtsterne, i biscotti da Natale austriaci. ho seguito queste indicazioni e il risultato mi ha entusiasmata!
sono delicati quanto un ricamo, nell'aspetto e negli aromi che diffondono. un regaletto natalizio che delizierà le zie!

devo ricordarmi di procurarmi il tagliabiscotti della forma giusta :-/