30 dicembre, 2010

il divano grigio e i suoi cuscini





































il mio divano NON è grigio. e questo è gravissimo ne converrete. giuro però che non appena mi deciderò a risolvere la questione, questa sarà la esatta palette di colori che riprodurrò.

[immagine via sfgirlbybay]

29 dicembre, 2010

buoni propositi: 1 sognare in grande!






































come ogni dicembre ho avviato l'elenco dei buoni propositi per il nuovo anno. il primo recita proprio così: sognare in grande! (punto esclamativo compreso). voglio dire: basta con tutti quei vorreimaaa, mipiacerebbeperòòò. da quest'anno si va avanti, pancia in dentro, mento alto, spalle dritte e sguardo fiero.
e la cassettiera che c'entra, chiederete voi? niente. o forse sì, boh. l'ho vista e ho cominciato a sognare (in grande): sarebbe perfetta per raccogliere ritagli di stoffe, nastrini, bottoni e passamanerie.
e il vostro primo buon proposito?

[immagine via tea for joy]

27 dicembre, 2010

aromi in lattina






































le piantine aromatiche hanno un'aria così amichevole (ttute tranne la menta che è peggio di una suocera quanto a invadenza...). non vi sempbra carina l'idea di accoglierle nelle lattine del tè. se pensate di riuscire a farle sopravvivere potete bucherellare la base per far scolare l'acqua in eccesso; diversamente potrete anche solo accogliere i mazzetti arrivati dall'ortolano dell'angolo.

[immagine via it's mary ruffle]

26 dicembre, 2010

quando maternità fa rima con creatività



























mesi fa, quando B aveva ancora pochi mesi e il mio tempo libero era limitato a poche gocce, ho scoperto le zigouis. barbara berrada è la mamma che anima questo blog a metà strada tra scorci familiari e produzioni creative mirabolanti. barbara è una fotografa e una disegnatrice e una stilista. una creatrice da cui il talento sgorga a fiotti. ebbene: avrete notato anche voi che la rete abbonda di donne in cui il binomio maternità&creatività funziona come un motore perfetto. questo ha rafforzato l'idea nata sulla mia pelle, che la maternità renda creativi. i giochi da improvvisare, le storie da inventare o ancora i menù da differenziare sono tutti degli esercizi creativi. che qualche volta rigenerano un talento già evidente, e altre volte muovono piano leve nascoste.
a me è andata così. a un certo punto, e nonostante, il poco tempo a disposizione, ho avuto voglia di fare. e più 'faccio' e più mi ingegno e più mi diverto. è capitato anche a voi? come? quanto? è durevole?

23 dicembre, 2010

il mio primo swap





























è arrivato il pacchetto con i biscotti swappati! è nato tutto grazie a idee in gocce, ed è stato il mio primo swap. a mandarmi questi gioiellini sono state Le cuoche in dispensa e trovo che abbiano avuto davvero un'idea orginale. io sono una irriducibile romantica, perciò adoro l'idea di violare un dolcetto (o meglio, uno dopo l'altro... ) e trovarvi dentro una frase che mi illumini.
una delle mie preferite: Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei proprio sogni E. Roosvelt. (credo che ne farò il mio mantra per il prossimo anno)

22 dicembre, 2010

per uno specchio in più






































se il vostro alter ego richiede uno specchio tutto suo, proponetegli questa soluzione. un classico: lo specchio sul retro della porta del bagno.

21 dicembre, 2010

luci radicate






































un altro brillante esempio di semplicità vincente (o anche, dalla semplicità vincente). se avessi una finestra metterei 4 o 5 di questi vasetti in fila sul davanzale. per vedere la fiammella riflettersi contro i vetri bui e in quella bruciante frenesia perdere qualche battito.
dopo la sbornia, il mio romanticismo si è rinvigorito...

[immagine via kjerstis lykke]

20 dicembre, 2010

dall'ortolano di fiducia






































mamme creative all'opera! ché di questi tempi avere un ortolano in famiglia è gran cosa.
le panchette mi sembrano quelle dell'ikea voi che mi dite?

[immagine via pinterest]

19 dicembre, 2010

terapie sensoriali






































un martini alla rosa. ecco di cosa ho bisogno oggi. di grazia e di alcool. di un tocco etereo, di un sentore aromatico.
se anche voi ne avete bisogno, qui tutti i dettagli. tutti tranne il fornitore di quel piatto verde che io onestamente desidero fortissimamente.

17 dicembre, 2010

week(end)ly dose of grace






































vi auguro un sonnelino beato, incurante di tutto l'intorno e nell'intorno stesso immerso.

[immagine sleeping in the hammock]

16 dicembre, 2010

coupe de foudre: velvet ballerina


le ballerine nella mia scarpiera sono una tribù che fatica ad estinguersi. lo so lo so, dovrei lasciare più spazio ai tacchi, come mi insegna incrollabile paola (ma l'avete visto il suo ultimo video? è inarrivabile!). eppure, giuro che non capisco perché, ma quanto mi guardo in giro incappo sempre in un nuovo paio che oddio di queste ne ho proprio bisogno. capita solo a me?

15 dicembre, 2010

afternoon projects: il rotolo portacolori




























tadaaaaa! siori e siore oggi avvio la sezione afternoon projects. e lo faccio presentandomi a voi con questo rotolo portacolori. eh già... l'ho fatto me medesima in persona con le mie manine :-)
ho seguito pressapoco questo tutorial.
e ora non mi resta che corredarlo di matite colorate e consegnarlo ad un artista in erba per festeggiare i suoi primi 5 anni!

14 dicembre, 2010

B e le smancerie






































ho un problema: B detesta le smancerie. mi sgancia qualche bacetto solo prima di andare a fare la nanna o quando la guardo di traverso perché sta facendo qualcosa che mamma dice nononono.
a dirla tutta poi, la questione è complicata dalla mortificante evidenza che pepè (la sua bambola), pèpe (il pesce rosso di gomma) e il telecomando della televisione (in attesa di battesimo) ricevono baci non richiesti continuamente. e sorrisi anche!!! è capitato anche a voi?

tattoo or not tattoo?




non sono mai, dico MAI, stata attratta dall'idea di farmi tatuare anche solo una formichina in un angolo nascosto dei miei 160 cm. eppure guardate questo: lo trovo terribilmente sexy!


[immagine via pinterest]

10 dicembre, 2010

week(end)ly dose of grace




































vi auguro un rendez vous liberatorio con le amiche. rigorosamente a piedi scalzi!

e per chi richiedesse una dose extra di grazia, l'invito è di correre sul blog di rossella ;-)


[immagine via audrey hepburn complex]

09 dicembre, 2010

scusa, sai l'ora?






































e ora provate a rispondere che vi si è fermato l'orologio!

[immagine via oh, hello friend]

08 dicembre, 2010

etichette da sgranocchiare






































già vi vedo intente a ripassare la ricetta di famiglia... quella dei biscotti da distribire a Natale. allora sentite questa: perché non realizzare con quello stesso impasto dei biscotti per etichettare i vostri prossimi regali?

[immagine via country living]

07 dicembre, 2010

coupe de foudre: one sheep cardigan


























one sheep, one cardigan. avete capito bene: un cardigan prodotto con la lana di una sola pecora. potremmo anche dire: un cardigan gran cru, come vi suona!?

detto tra noi, adoro questo modello. pulito, smilzo, essenziale. plein, come direbbe una certa lettrice qui sempre presente... magari la coccarda la metto da parte :-)

[lo trovate qui christienmeindertsma]

06 dicembre, 2010

centrini da pavimento






































da qualche tempo questo tappeto faceva parte della mia lista dei desideri. ora finalmente possiedo la chiave che mi porterà a qualcosa di simile. ho scoperto che tra i filati rowan esiste una lana studiata appositamente per essere infeltrita. di più: nel loro negozietto qui a Milano ho trovato esposto qualcosa di simile a quello che vedete in foto, semplicemente in miniatura. si tratta di lavorare all'uncinetto un graaaaaande centrino poi lo si inoltra alla fida lavatrice, un veloce lavaggio a 30° e il tappeto è fatto!

[immagine via remodelista]

05 dicembre, 2010

03 dicembre, 2010

02 dicembre, 2010

pane al cioccolato: il ritorno con ricetta!






































so cosa avete pensando vedendo questa immagine. avete pensato: questo pane mi ricorda qualcosa... l'ho già visto... 
vi aiuto io. ne avete visto uno praticamente identico in un mio post dove lamentavo di essermi imbattuta in una meraviglia di cioccolato che ahimè mancava di ricetta. quel giorno, la santa protettrice degli amici del carboidrato, ha indirizzato Carola verso quel post e l'ha investita di un compito arduo: ricostruire la ricetta. il resto è storia. e la trovate qui ; andate a dare un'occhiata e non ve ne pentirete!

grazie Carola!

01 dicembre, 2010

un tavolino da disegnare






































da tempo mi ero messa a caccia di una coppia tavolino + sedietta per la piccola B. mentre cercavo però, il mio obiettivo veniva offuscato via via da mille dubbi. tra tutti uno: ma lo userà davvero un tavolino così piccoletto e strettino? perché proprio non riuscivo ad immaginarmela a godersi una seduta così contenitiva (per quanto forse educativa?).
poi l'illuminazione! ho realizzato che avrei dovuto orientarmi su un tavolo più largo, che potesse accogliere almeno due sedie, e quindi almeno un amichetto/a.  per un tè o una sessione di disegno a 4 mani.
oggi ho visto questo, con la superficie trasformata in lavagna e ho preso subito appunti :-)
mi piacerebbe sapere cosa ne pensate voi.

[immagine via rather nice]

turbolenze febbrili






































colpita e affondata :-/

[immagine tiny white ideas via pinterest]

29 novembre, 2010

il tavolino che non sapeva di essere una grancassa






































sorvoliamo sullo specchio; tralasciamo pure il vaso che sostiene quel fossile e veniamo al punto: una grancassa come tavolino???!! no dico: secondo me è un'idea strepitosa! dal canto mio forse ne farò un comodino.
adesso lo so: penserete che dopo questo e questo, sono entrata nel tunnel del troviamo-una-nuova-destinazione-d'uso-per-tutto. nono, giuro che dopo questa foto smetto per almeno qualche giorno :-)

[foto Hus & Hem, via Emmas design blogg]

28 novembre, 2010

ricordi in vetro




























torno sul tema nuove destinazioni d'uso per gli oggetti. giusto per proporvi un album fotografico sotto vetro. io ho già iniziato la mia raccolta di bottiglie. voi cosa state aspettando?

[immagine via oh hello friend]

26 novembre, 2010

25 novembre, 2010

un segnaposto cucito a macchina





























vi ho detto che per questo Natale sto pianificando una produzione di biscotti da distribuire in sacchetti trasparenti? e vi ho detto come sigillerò questi saccheti? con la macchina da cucire!!!!
giuringiuretta che l'idea mi è balenata PRIMA di aver visto l'immagine sopra. a dirla tutta l'idea l'ho avuta sfogliando un vecchio numero del magazine di donna hay, leggendaria fooddispensatrice di idee tanto chic quanto semplici.
tornando all'immagine qui sopra: questi segnaposto sono irresistibili! come dite? non avete una macchina da cucire? e Babbo Natale ne è stato informato? ;-)

[tutorial via design sponge]

23 novembre, 2010

coupe de foudre: collant chiné






































sono entrati nel mio cassetto accompagnati da un trionfante: mai più senza!
in quello stesso momento il resto dei collant si è umilmente appiattito contro le pareti (del medesimo cassetto). in silenzio ora quei vecchi collant tramano a sabotare il nuovo acquisto (10 punti a chi coglie il gioco di parole).

[immagine via creature comforts]

22 novembre, 2010

un ritratto per il te



























mi sono convinta che uno di questi vassoi dal potere ammaliatore è la cornice ideale per il mio servizio di tazze da te spaiate. il problema da affrontare è: quale scelgo????? ne ho visti diversi e vi giuro che se ancora non ne ho preso uno è perché proprio non so decidermi su quale.
e volete saperla tutta? si possono appendere! d'altronde perché dovrebbe essere diversamente?

[immagine va apartment therapy]

21 novembre, 2010

rinunce







































per un bagno come questo potrei rinunciare a un'anta del mio armadio (vuota, s'intende).

[immagine via design is mine]

19 novembre, 2010

week(end)ly dose of grace























per questo weekend vi auguro di restare intrappolate in un abbraccio così!

[immagine via little remiders of love]

18 novembre, 2010

ohmyguinness!





































magnifico, maestoso, mozzafiato! lei è daphne guinness (sìsì QUELLA guinness).
se mai dovessi risvegliarmi nei panni di cenerentola, giuro che me ne faccio cucire uno simile dai topolini.

17 novembre, 2010

il paraorecchie (per libro)






























guardo con serio riprovero quelli che fanno la pieghetta all'angolo della pagina per tenere il segno alla lettura di un libro. a questi propongo: salviamo insieme le orecchie dei libri? vi spiego come: prendete un paio di forbici e zac! tagliate un angolo di una busta da lettera. et voilà avete bellepronto un segnalibro. geniale, vero? già, la semplicità possiede questo privilegio.

[via pinterest]

16 novembre, 2010

do you college?































che ne dite di questa interpretazione college? francamente io adoro l'effetto gamba nuda che affiora da calzino e mocassino!

[immagine via the sartorialist]

15 novembre, 2010

un tavolo troppo bianco?






































in cucina ho un tavolo simile a questo. me lo sono fatto fare su misura perché lo volevo completo dell'asse per impastare (sìsìsì l'asse per impastare!). ora però mi rendo conto di aver commesso un tragico errore. ho fatto fare il piano bianco invece che lasciarlo al naturale. per risolvere la cosa mi si offrono due possibilità: lo scrosto io o lascio che lo scrosti B a furia di strusciare sopra tutto quello che le capita a tiro?

14 novembre, 2010

l'importanza di indossare un dettaglio

























e poi un piccolo fazzoletto annodato al collo et voilà.
facile a dirsi, ma ci avete mai provato voi? io sono una vera frana ad annodare qualsivoglia striscia di tessuto. anche con le sciarpe ho dei seri problemi. confesso di avere cercato una guida glamour per gestire la faccenda. confesso anche di non averla ancora trovata, quindi si accettano segnalazioni!

[immagine via all this happiness]

12 novembre, 2010

week(end)ly dose of grace

























se state per immergervi nella nebbia, vi auguro di incontrare un ponticello gentile che vi accompagni

[immagine via hello mr fox]

11 novembre, 2010

il carboidrato delle meraviglie






































vi prego guardate questo pane!
no, dico: notate l'affinità che si stabilisce tra una fetta di questo pane e un generoso splash di nutella!!!







































le foto arrivano da un meraviglioso post di un meraviglioso blog! e mentre scorro le scorro, le foto, tantissime e bellissime, a caccia della ricetta sono già in piena ipersalivazione. trovo la ricetta di un meraviglioso risotto alla zucca e chevre (fatto, buonissimo! fatelo pure voi), incontro anche la ricetta dei ravioli di zucca (non fatto. i ravioli mi spaventano), arrivo fino ad una flourless chocolate cake e senza lasciarmi distrarre penso: bene devo essere nelle vicinanze... e invece niente. la meravigliosa autrice ci rende noto che trattasi della Choccolatine baguette ma niente ricetta uff.
un appello ai miei meravigliosi lettori: non è che nei vostri file serbate una ricetta simile? la vorrei taaaanto, please.

EDIZIONE STRAORDINARIA!

interrompiamo la lettura del blog per comunicarvi che il momento tanto atteso è arrivato.
B ha lasciato il dito della mamma. B da oggi cammina da sola. incede sorpresa di sè stessa, seguendo un filo che va a zigzag e la porta lontano, oltre.
la mamma intanto riferisce la sensazione come di un nodo alla gola

10 novembre, 2010

su con la vita!






































ho sempre gurdato con sospetto le gonne a vita alta, ma -oddio- quanto mi piace questa! e la camicina? con quelle manichette a sbuffo, strettina eppure chic! sì perché anche le camicette strizzate mi hanno sempre fatto arricciare il naso.
ebbene mi è bastata una foto e mi si sono sgretolati ben 2 pregiudizi. che donna aperta che sono!

[immagine via pinterest]

09 novembre, 2010

angoli di paradiso






































sognate, gente sognate...


[immagine via pinterest]

piccoli precisetti crescono




















invogliata da questo post, ho proposto a B i leggendari travasi; entusiasmata (maman) dalla sua precisione, ho alzato il tiro (maman perfida) mettendola difronte ad una bottiglia dalla imboccatura strettina. quanta attenzione in quelle dita (maman fiera)!

08 novembre, 2010

2010 gift guide






































ancora idee per Natale (quando avrò superato il segno vi prego di fermarmi; magari senza insultarmi, però). questa guida, da scaricare qui, gronda di ispirazioni! sul serio. idee, link, tutorial. ed è terribilmente chic! giuro che se dovesse deludervi farò un post di autopenitenza su un argomento scelto da voi :-)

07 novembre, 2010

anime nel cassetto


tanti oggetti, ne sono convinta, possiedono più di una vita. come le anime. e sono convinta anche che creare una nuova destinazione d'uso per un oggetto rappresenti un divertente esercizio creativo!
questa per esempio, sarà pure nata come cassettiera, ma potrebbe senz'altro rinascere come:

a. scarpiera
b. archivio domestico
c. deposito per utensili da cucina (in casa di certe foodblogger che conosco... )

[immagine via emmas designblogg]

05 novembre, 2010

week(end)ly dose of grace






















dedicato a B, la mia pizzetta del cuore, che oggi, e per la prima volta, mi ha dato un bacino quando sono andata a prenderla al nido. un bacio con lo schiocco, eh?! mica una robetta frettolosa e approssimativa.

[questo ritratto di pizza è di un blog nuovonuovo che non potete perdere!]

04 novembre, 2010

il mio avatar, la mia famiglia






































se davvero mi fosse concesso, credo che userei questa bambolina (una minimini di pochi cm) come mio avatar. l'adoro, credetemi! questa cosina qui... non so... ecco... beh sento di somigliarle.







































ed eccovi un ritratto della mia famiglia! i pois abbondano, quindi sìsì deve essere proprio la mia famiglia :-)

[le miniature sono opera di una artista malese]